Mr. Stona: la faccia pulita della medaglia

09.04.2019

1. Mr. Stona: come ti sei avvicinato al rap? 

Il primo pezzo rap che ricordo di aver ascoltato è "Lodi Dodi" di Snoop Dogg, forse era il '95, ero bambino e non capivo ancora bene cosa stesse succedendo. Chi mi ha acceso la miccia per davvero è stato Eminem con "The real Slim Shady". Il primo pezzo lo scrissi per gioco nel 2006, dopo l'exploit di Fibra, il primo rapper italiano che ho ascoltato insieme a Tormento, e da lì ho iniziato a studiare quest'arte come se fosse una materia scolastica, anzi molto più seriamente. Faccio Rap per davvero dal 2013, da quando la vita m'ha messo davanti serie difficoltà ed ho capito che questo era uno dei modi più di affrontarle.

2. Cosa in particolare ispira il tuo stile?

La mia ispirazione viene dalla vita di tutti i giorni, dalla gente che frequento e dalle situazioni che vivo, poi magari metaforizzo il tutto per aggiungere un po' di colore e non essere solo un reporter, sennò mi mettevo a fare il giornalista...

3. Lo stampo vecchia scuola è ben radicato o ti rivedi anche in suoni più fresh?

Io la vedo così: per me la vecchia scuola è la base della cultura, quindi è ciò che ispira la mia attitudine Hip hop per quanto riguarda il messaggio da condividere; però i suoni moderni mi piacciono perché sono l'evoluzione musicale di questo genere, sia a livello di strumentali che come flow, e poi come dice Egreen è giusto cavalcare l'onda dei trend del momento, per non risultare obsoleti in un mondo che è in continua mutazione.

4. Ritieni che sia più importante la tecnica del contenuto, o viceversa?

La tecnica è importantissima, è quella che definisce il tuo stile e la tua bravura, ma i contenuti per me vengono in primo piano, al giorno d'oggi purtroppo tutti sentono di poter rappare, ma sono in pochi quelli che hanno qualcosa di vero e di innovativo da dire... 

5. Hai dei progetti in corso?

Sto lavorando al mio primo Ep "Nevermind": è un progetto che dura da quasi cinque anni ormai, ma io sono un perfezionista e sto facendo tutto da me nel mio studio (Ratty Records) senza appoggiarmi ad esterni, spero di farlo uscire prima dell'estate. Parallelamente a questo sto sperimentando sonorità reggae/dub, un genere che mi ha sempre affascinato e che sto provando sempre più piacere a conoscere in fondo.

6. Cosa vuoi trasmettere a chi ti ascolta?

Non vorrei peccare di superbia, ma nel mio piccolo mi faccio portavoce del messaggio originale dell'Hip-Hop, i quattro comandamenti di quella che ormai è una religione, e cioè Peace, Love, Unity and Having Fun, uniti ad un messaggio di ribellione verso il sistema e contro l'omologazione e il rincoglionimento della società...Fight The Power!

7. Quanta importanza dai all`immagine, è necessaria secondo te?

L'immagine è la prima cosa che salta all'occhio di chi ti vede, quindi se devo performare live è capace che perdo mezza giornata a scegliere l'outfit, ma nella vita di tutti i giorni vesto come mi è più comodo. Quindi sì, è necessaria ma non deve essere un'ossessione perenne.

8. Cosa rispondi a chi dice che "l`old school è morta"?

Rispondo citando uno degli ultimi arrivati, un certo Danno: "Io resto uguale per il poco che rimane, se l'Hip Hop è morto, rapperó al suo funerale!" 

9. Quale ritieni che sia il tuo punto forte e il tuo punto debole?

 Partiamo dal mio punto debole, che sono sicuro essere il Freestyle, nel quale sono molto ma molto scarso... Il mio punto forte invece credo sia il flow, perdonatemi la spocchia ma è dal 2006 che non perdo un beat!

10. Cosa ne pensi dell evoluzione da old school a trap, sono importanti per te le radici?

La Trap è l'evoluzione naturale delle sonorità boombap con le quali sono cresciuto io e quelli della mia generazione, capisco che abituarsi ai suoni nuovi può essere complicato, ma denigrarla a prescindere è una cosa quasi fascista a mio parere...sta di fatto che questa cosa chiamata Hip Hop è un albero enorme che ha radici profondissime, e vanno studiate a fondo prima di arrampicarcisi, altrimenti è un attimo perdere l'equilibrio..


A cura di Narbe

Crea il tuo sito web gratis! Questo sito è stato creato con Webnode. Crea il tuo sito gratuito oggi stesso! Inizia